Blog

Perdono per donarmi e per donarti

Ero un po’ scettico quando anni fa sentii per la prima volta parlare di perdono.

Associavo il perdono a qualcosa di religioso o comunque a qualcosa che ponesse l’individuo ad una dimensione di colpa o, nel peggior dei casi, di controllo verso l’altro.

Andando però in profondità, con il passare del tempo ed entrando nel cuore dell’argomento, la concezione di perdono è completamente cambiata portandomi a concepirlo non più come una condizione di giudizio o di scelta, ma di libertà: di “strategia di sopravvivenza” come affermerà Daniel Lumera in Choose Love, il prossimo e meraviglioso film documentario di Thomas Torelli in prossima uscita [clicca qui per scoprire di più]

Comprendere il perdono significa comprende la vita poiché la vita è un dono e viene data in dono.”

Per-Dono. Dono a te, ed a me, la libertà di superare gli ostacoli del passato e di rompere una catena che si fonda sull’essere vittima piuttosto che carnefice.

Occhio per occhio il mondo rimane cieco ed è per questo che introdurre il perdono nella propria vita significa creare un presente di pace, ed un futuro non guidato dall’odio e quindi da una catena di infinita violenza, ma di Amore.

Perdonare non è cancellare” scrive Daniel Lumera in La Cura del Perdono “Se cancellassimo tutti gli errori del nostro passato, cancelleremmo anche la saggezza di questo presente. Perdonare non è dimenticare, ma ricordare come amare. Non è un atto di superiorità. Perdonare non è giustificare. Non si tratta di scusare un torto, un comportamento o un’azione. Consiste invece nel liberarsi da tutte le emozioni e i pensieri negativi legati al ricordo di ciò che si è vissuto ed entrare in una condizione di piena consapevolezza di sé, di gratitudine e di pace. Il ricordo continuerà ad essere presente, ma sarà completamente svuotato dei contenuti che sono causa di sofferenza, e in tal modo potrà essere occasione di crescita, di consapevolezza e riflessione.”

Da questa consapevolezza ne deriverà che “porgere l’altra guancia” è prima di tutto un atto di forza e di coraggio.

Ma il punto è, solo verso gli altri possiamo provare il Perdono? 

Quante volte non ci perdoniamo di una scelta non-fatta, di un errore, della non-capacità di aver osato? Quante persone si ammalano per una situazione mai sbloccata? Quante persone sul letto di morte non riescono a perdonarsi di non aver osate a vivere una vita realmente propria?

Liberiamoci quindi del passato, delle situazioni irrisolte per liberare i fantasmi del passato e oltrepassare le preoccupazioni del futuro. Solo così potremo aver la mente libera ed il cuore leggero per focalizzarci nel momento più importante che esiste: l’adesso.

Ed è adesso la svolta perchè non possiamo più  rimandare a domani

Effetti sul sistema immunitario e cardiovascolare, sul sistema nervoso centrale.

Digitando su PubMed (portale dedicato a pubblicazioni mediche) la parola forgiveness (perdono) compariranno più di 300 pubblicazioni scientifiche che coniugano la relazione tra perdono, salute e malattia.

Perdoniamo ed impariamo a prender con più leggerezza la vita. Smettiamola di aver ragione” come affermerà Deepak Chopra sempre in Choose Love.Solo accettando noi stessi completamente e totalmente, potremo ambire ad una rinnovata salute fisica, emozionale, sociale e spirituale.

Se hai piacere di approfondire tutto questo ti aspettiamo il 15 Aprile a Vicenza con il più importante esponente del Perdono Daniel Lumera e special guest Emiliano Toso, che accompagnerà Daniel in esperienze uniche.

Un appuntamento profondamente esperienziale dove la teoria si fonde all’esperienza di un intimo contatto con se stessi.

Accettiamoci quindi, per-donarci e per-donare.

Grazie

unnamed.jpg.

Un pensiero riguardo “Perdono per donarmi e per donarti”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...