ATTIVITA' GRATUITA, Eventi

Liberi Dentro – Conferenza Concerto a 432Hz con Emiliano Toso

Associazione Culturale Vidyanam, Il Volo delle Colombe e My Life Design Foundation sono felici di presentare LIBERI DENTRO

Un concerto che è musica, ma prima ancora vibrazione, biologia e consapevolezza.

Trasportati dalle note di un pianoforte accordato a 432Hz e dalla musica di Emiliano Toso, in questa speciale serata andremo a scoprire la nuova biologia attraverso le più recenti scoperte dell’epigenetica.

“La mente è più forte dei geni”. E’ per questo che, con questa serata che si svolgerà dopo il coinvolgente seminario Daniel Lumera • La Cura del Perdono a 432Hz, andremo anche a toccare lo straordinario mondo che si espande dietro alle quinte dell’International School of Forgiveness.

Un progetto incredibile che sta diffondendo valori quali il Perdono, l’Amore, il Rispetto, negli istituti penitenziari e nelle scuole.

Ospite d’eccezione per introdurci in questo prezioso e raro progetto, la Direttrice per l’Italia di My Life Design Foundation : Angelica Querin.

Biologia e musica si intrecciano in una serata densa di profondi significati.

INFO E DETTAGLI DELLA SERATA

  • DOMENICA 15 APRILE 2018 ORE 20:45
  • Presso HOTEL TIEPOLO Viale S. Lazzaro, 110, Vicenza (VI)
  • EVENTO SOLD OUT Iscriviti alla lista d’attesa qui https://goo.gl/forms/Fm9b67WEXzzVTVFu1
  • EVENTO GRATUITO, OFFERTA CONSAPEVOLE Il ricavato della serata, tolte le spese vive di realizzazione, sarà destinato a Liberi Dentro della My Life Design Foundation

 

IL SEMINARIO LA CURA DEL PERDONO

Nella giornata, prima del concerto, Daniel Lumera con la straordinaria partecipazione di Emiliano Toso, terrà il seminario LA CURA DEL PERDONO A 432Hz

 

 

 

 

Un altro mondo.jpg

IL PROGETTO LIBERI DENTRO

logoMylifeDesign_0.pngLa fondazione My Life Design da tempo ha cominciato a riflettere sull’esigenza di creare progetti formativi negli Istituti Penitenziari con l’obiettivo di potenziare nel detenuto la consapevolezza del reato attraverso l’utilizzo di training formativi incentrati sul perdono. All’interno del training formativo proposto dal metodo My Life Design®, il perdono è considerato nella sua accezione laica come un ponte di connessione in un sistema interdipendente, in cui il corpo non è separato dalla mente e dalle emozioni, un organo non è isolato dagli altri e dal sistema globale, la dimensione esistenziale si riflette sulla realtà emozionale, mentale ed anche fisica.
Espressione di tale volontà è stato il progetto formativo “Dialoghi sul perdono” che nel 2016/17, con il Patrocinio e coordinamento del D.A.P., ha coinvolto circa 1000 detenuti appartenenti a 11 differenti Istituti Penitenziari. La Fondazione My Life Design, attraverso il presente progetto, desidera raggiungere una duplice finalità, formativa e di validazione scientifica.
A livello terapeutico, il perdono è diventato uno strumento sempre più utilizzato nella pratica clinica. Il perdono viene considerato come un processo capace di riequilibrare al contempo i due aspetti principali dell’individuo: i processi interni, o aspetti intrapsichici, legati alla personalità (ristrutturare la realtà, l’immagine di sé, ridefinire se stessi, liberarsi dalla sofferenza, etc.) e i processi esterni, interpersonali, situazionali, sociali, culturali, esistenziali (ridefinire l’altro e le relazioni, cercare una riconciliazione con l’offensore, cercare la relazione con se stessi).

 

BIOGRAFIA EMILIANO TOSO

Tondini personaggiPh.D Emiliano Toso Biologo Cellulare e Musicista Compositore a 432Hz.
Da sempre nutre una profonda curiosità nelle nuove prospettive che integrano la Scienza e la crescita personale.
Dopo la laurea in Scienze Biologiche nel 1998, nel 2008 consegue il dottorato in Biologia Umana presso
l’Università di Torino con specializzazione in basi molecolari e cellulari.
Intraprende così un’importante carriera scientifica che lo porterà a lavorare per 16 anni come Associate Director responsabile del gruppo di Biologia Molecolare presso la Merck – Serono nel set up di metodi approvati da FDA ed EMA. Accanto a questa sua ricerca scientifica, coltiva contestualmente una profonda ricerca di crescita personale e la sua passione per la musica e per la composizione.
Nel 2013 Emiliano Toso stravolge la sua vita realizzando un sogno: incide il suo primo album: Translational Music®. Questo album
che inizialmente doveva essere un auto-regalo inizierà a diffondersi sempre più divenendo un vero e proprio progetto di integrazione tra Biologia e Musica a 432Hz.
Supportato ed affiancato dal Dott. Bruce Lipton, da questo momento inizierà ad essere invitato in tutto il Mondo come relatore a conferenze internazionale per tenere concerti che integrano scienza e musica.
La sua attività di biologo/musicista compositore lo porterà negli anni a viaggiare in Italia ed all’Estero coinvolgendo ogni anno migliaia di persone, aprendo convegni di personaggi di spicco internazionale quali Bruce Lipton, Gregg Braden, Donald Walsch, il Dott. Franco Berrino, Deepak Chopra e molti altri.
Traducendo le vibrazioni universali e favorendo il benessere fisico ed emozionale, le sue composizioni sono utilizzate in centri olistici, in laboratori di ricerca scientifica quali l’istituto Marques di Barcellona, ed ospedalicome il San Raffaele di Milano, il Bambin Gesù, il San Camillo ed il Gemelli di Roma.


unnamed

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...