News & Comunicazioni

#PROGETTOSCUOLEVIDYANAM Food ReLOVution all’Istituto Lavinia Mondin

Sempre più sentiti anche dalle istituzioni gli argomenti di etica, ambiente, salute individuale e collettiva.

Siamo felicissimi di quanto avvenuto ieri 16 aprile 2018. A Verona un piccolo grande desiderio si è avverato: 300 studenti dell’ Istituto Lavinia Mondin si sono uniti in un acceso e stimolante dibattito dopo la proiezione di Food Relovution 

Questo è lo spirito critico e di ricerca che renderà il mondo, un posto migliore 🌏

Sempre viva il #progettoscuolevidyanam ❤

Blog, Riflessioni

I Custodi di Madre Terra siamo Noi

In questi giorni da più parti del mondo arriva il richiamo di Madre Terra, la “Pachamama” com’è chiamata in lingua Quechua.

Le parole di Capo Arvol Looking Horse Custode della Sacra Pipa di Donna Bisonte Bianco che riportiamo in questo articolo non possono essere più adatte: dobbiamo renderci conto che ognuno di noi è essenziale in questo momento storico, ognuno di noi deve prendere consapevolezza che è un Custode di Madre Terra, e per questo è nostra responsabilità ascoltarla e onorarla. Quando è stata l’ultima volta che vi siete recati in mezzo alla natura e avete semplicemente ringraziato?

Forse è arrivato il momento di farlo 🙂

Buona lettura

modello-sacro-femminile04

Continue reading “I Custodi di Madre Terra siamo Noi”

#OLTRELASCELTAVIDYANAM, Blog, Riflessioni

L’11 SETTEMBRE SECONDO TIZIANO TERZANI

2016-24-poeta-del-cambiamento-4-e1522958848937.jpeg

Tra pochi giorni l’anniversario di un fatto tragico che ha segnato per sempre la storia dell’umanità: l’11 settembre.

Su internet e sui social già iniziano a rimbalzare le pericolose parole di Oriana Fallacci che per quanto di grandissima attualità, dividono l’opinione pubblica portandola non alla comprensione di quanto accaduto, ma all’odio, alla paura, al terrore.

Risale infatti al 29 settembre 2001 quando sul Corriere della Sera, Oriana fallacci scrisse di pancia, presa dalla rabbia, un durissimo articolo intitolato “La rabbia e l’orgoglio” nel quale la scrittrice, profondamente arrabbiata , si lanciò contro il mondo islamico, rimproverando anche l’Occidente, secondo lei troppo tollerante e deludente. Descrisse i musulmani come una civiltà “che nella democrazia vede Satana e la combatte con gli esplosivi, le teste tagliate” e bollò il loro testo sacro come un libro del male.

Sempre sul Corriere della Sera, qualche giorno dopo Tiziano Terzani rispose alla rabbia di Oriana Fallaci con una lettera, che in seguito ad un viaggio in Afghanistan, diventò poi un libro. Un meraviglioso libro: lettere contro la guerra il cui titolo non è dato da Tiziano, ma dalla casa editrice. Originalmente, si sarebbe dovuto chiamare: Una buona occasione.

Il mondo sta cambiando e mai come in questi anni siamo di fronte all’opportunità di essere parte attiva del cambiamento. Partiamo da noi quindi, dal nostro modo di parlare, di relazionarci, di mangiare, di pensare. Andiamo oltre a quelloche ci propinano i mass media. Un altra interpretazione stupenda ce la da Thomas Torelli nel documentario precedente ad Un Altro Mondo Food ReLOVution ZERO | INCHIESTA SULL’UNDICI SETTEMBRE

Un mondo migliore non è un’utopia, basta semplicemente volerlo ed esserlo. Tutti infatti abbiamo il potere e la responsabilità di essere grandi rivoluzionari proprio partendo da noi stessi.

Buona Lettura e Buon Viaggio

Continue reading “L’11 SETTEMBRE SECONDO TIZIANO TERZANI”